NJM MUSIC RECORDS

Emiliano Palmieri – Autore Compositore

Emiliano Palmieri, autore compositore.
Nasce a Roma dove si dedica allo studio del pianoforte e si appassiona alle opere classiche e contemporanee. La sua versatilità gli permette di poter lavorare in contesti diametralmente opposti senza tralasciare il proprio stile personale nella composizione.

Debutta nel panorama musicale italiano nel 2005 con un brano portato al successo dal programma televisivo Striscia la notizia “M’ama o M’amerà” cantato da un esordiente Mariangela, replicando l’anno successivo con “Odiami senza Rancore”.

Nell’estate 2007 mette temporaneamente da parte la discografia per dedicarsi al teatro. Compone le musiche dello spettacolo “Il mare in catene”, in collaborazione con i ballerini del Teatro alla Scala di Milano e con esso partecipa alla 52ª Biennale di Venezia di danza contemporanea.Un lavoro innovativo che interpreta in chiave poetica la sessualità e l’amore delle persone disabili.

Lo stesso anno firma la colonna sonora di un documentario del regista Enrico Vanni che ha fatto parlare di sé per la delicata tematica della transessualità: “Sei Uomo o sei Donna… Chiaro!?”.

Nel 2008 partecipa alla manifestazione “Pergine spettacolo Aperto” di Trento con un nuova creazione per i ballerini allievi dell’accademia della Scala di Milano e il loro maestro Francesco Ventriglia: “Normale anche la follia vuole i suoi applausi” andato in scena nella suggestiva cornice dell’ospedale psichiatrico di Pergine Valsugana.

Il brano “quando Partivano i Lenti” cantato da Il Bagatto diventa parte della colonna sonora del reality “Diario di Classe” prodotto da RAI e SKY.

La sua musica innovativa attrae i vertici della danza internazionale, così nel 2009 viene invitato dal Teatro Bolšoj di Mosca a comporre la musica dello spettacolo creato appositamente per l’occasione del Gala de la prima ballerina Svetlana Zakharova, intitolato “Zakharova Super Game”.

Emiliano Palmieri diventa il primo compositore italiano dopo più di 100 anni a creare una Premiere messa in scena nel tempio russo della danza mondiale.

Si dedica al sociale e compone un passo a tre per il gala di beneficenza organizzato da Emergency “A step for Africa”, interpretato dalla grande ballerina Luciana Savignano, Francesco Ventriglia e Gabriele Corrado.

compone l’inno dell’associazione “Angel Onlus”, impegnata nella difesa dei bambini vittime della guerra, ricevendo una riconoscenza dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Nel 2009 torna a lavorare per la discografia e televisione e scrive su testo di Anna Muscionico “Je T’aime” per la fiction tv “Un Medico In Famiglia” che sarà la sigla della sesta e di tutte le seguenti stagioni.

A seguire scrive parte integrante della colonna sonora con i brani “Parole su Parole”, “Tempo” e “Io e Lei” che spopolano sul web.

Compone con i testi di Federico Favot “Due Anelli” e “Spiegami perchè” per i protagonisti della fiction “I Cesaroni” (Matteo Branciamore e Niccolò Centoni).

Con Liugi Lopez scrive “Because I love You” interpretato dalla girlband emergente Claravox per Rossoaltramonto record.

Il brano “Fatalità” viene interpretato dalla cantante torinese Emma Re, progetto di collaborazione tra Universo Spa e Warner Italia.

Viene premiato con il “CD d’oro” insieme a nomi illustri come Ennio Morricone e Stelvio Cipriani presso la Casa del Cinema di Roma durante la serata di gala “Ieri, Oggi e Domani”, l’evento con cui la Cinevox Record, storica casa discografica del gruppo editoriale Bixio ha festeggiato le colonne sonore del passato, del presente e del futuro.

Nel 2011, si apre una collaborazione col Festival del Maggio Musicale Fiorentino per il quale scrive le musiche dello spettacolo Pinocchio. Una nuova concezione di spettacolo con musiche scritte per il balletto a metà tra il contemporaneo, il musical e le fiabe sonore.

Scrive tre brani dell’album d’esordio della protagonista del musical Romeo e Giuglietta, Giulia Luzi “je T’aime”, “6” e “Tempo”.

Nel 2012, grazie al successo dell’edizione precedente, per la 75^ edizione del Maggio Musicale Fiorentino replica la collaborazione con il Maggio Danza portando sulla scena l’opera di Roald Dahl, “La Fabbrica di Cioccolato”.

Scrive e produce in collaborazione con la Soundroots il brano “Italian Boy” interpretato dall’attore Lorenzo Federici (medico in famiglia) e la cantante Serena Rizzetto (Notredame de Paris) per la Warner Chappell Italia.

Partecipa a un progetto benefico scrivendo “Tutto è parte di Tutto” per l’associazione CIFA Ong for Children, interpretato dai ragazzi della trasmissione “Ti lascio una canzone”.

Nel 2013 scrive per la trasmissione televisiva “The Voice of Italy” il brano inedito per il finalista Manuel Foresta che scala le classifiche singoli con “Déjà vu”.

Chiude il trittico per la 76^ edizione del Maggio Musicale Fiorentino con “Le avventure di Peter Pan” di James Matthew Barrie.

Giugno 2014 scrive e co-produce con Anna Muscionico il singolo “Big Italian” cantato da Claudia Casciaro ex finalista di Amici 2012, il brano che si piazza al primo posto della classifica jazz su iTunes

Settembre 2014 compone per il Festival Internazionale MITO lo spettacolo concerto per orchestra “Buon compleanno Charlot” in scena al Teatro Piccolo di Milano

Ottobre 2014 Partecipa al Festival Stradivari con lo spettacolo “Buon compleanno Charlot” in scena al museo del violino di Cremona

Gennaio 2015 Compone le musiche del cortometraggio “La moglie del custode” prodotto dalla Tauron E. regia di Mario Parruccini

Aprile 2015 il singolo “Quello che sono” è presente nell’album d’esordio di Manuel Foresta concorrente di The Voice of Italy prima edizione

DISCOGRAFIA:

INFO@EMILIANOPALMIERI.NET
WWW.EMILIANOPALMIERI.NET

Lascia un commento